Bando Ice per Export

L’Ice (Agenzia per la promozione all’estero) ha indetto un nuovo progetto "Alti potenziali" con un bando pubblico per adesioni aperte fino al 28 maggio.
Si parte con un programma pilota per 30 aziende di tre settori industriali: sistema moda, sistema casa, sistema persona (accessori, cosmetica, gioielleria eccetera). L’obiettivo, spiega il bando, è assistere nel salto di qualità quel nucleo di imprese che, in presenza di un portafoglio di prodotti o servizi competitivi a livello internazionale, non riescono a consolidare la loro posizione sui mercati esteri. Si tratta di partnership sotto forma di consulenza strategica ad aziende già strutturate: fatturato medio negli ultimi tre anni tra 50 e 150 milioni e percentuale minima del 30% di ricavi da export.
Il progetto impiegherà risorse pubbliche per 2,5 milioni. Ma le stesse imprese dovranno credere nella nuova missione al punto di investire nell’operazione una somma di ingresso, 15mila euro come quota di partecipazione a parziale copertura dei costi.
Il programma durerà 8 mesi, spiega Borgogelli direttore generale Ice, nella prima fase si lavorerà allo scouting dei Paesi target e alla definizione del piano di internazionalizzazione, nella seconda si costruirà il vero e proprio piano industriale di sviluppo personalizzato. Nella terza e ultima assisteremo l’azienda anche nella fase di realizzazione dei progetti per l’estero. Valuteremo i risultati e su questi ci baseremo per preparare il prossimo bando.

Fonte: Il Sole 24 Ore