top of page
  • Administrator

Novità per la sanatoria del bonus R&S

Posticipato dal 30 novembre 2023 al 30 luglio 2024 il termine entro cui le imprese possono aderire alla procedura per il riversamento del credito d’imposta per attività di ricerca e sviluppo, senza l’applicazione di interessi e sanzioni.

Slitta al 16 dicembre 2024 il termine per il riversamento o il pagamento della prima rata. Prorogato di un anno il termine per l’emissione degli atti di recupero relativi a crediti usati negli anni 2016 e 2017.

Chi ha fatto istanza telematica di accesso alla procedura di riversamento e non ha ancora pagato nulla può revocare la richiesta entro il 30 giugno 2024 con modalità definite dalle Entrate.


Fonte Il Sole 24 Ore

16 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Piano 5.0, bonus dal 5 al 45% per spese green

Nel decreto Pnrr, che approderà a uno dei primi consigli dei ministri, troverà posto il piano Transizione 5.0 elaborato dal ministero delle Imprese e del made in Italy: i nuovi crediti di imposta sara

Decreto Milleproroghe e consegna beni 4.0

Con il recente voto alla Camera il decreto Milleproroghe è Legge: in relazione al credito d’imposta beni strumentali, il provvedimento proroga dal 30 settembre al 30 novembre 2023 il termine per la co

Estesa la possibilità di certificazione per R&S

Ampliata fino alla notifica del processo verbale di constatazione la possibilità di richiedere la certificazione degli investimenti in attività di ricerca e sviluppo, innovazione tecnologica e design,

Post: Blog2 Post
bottom of page