top of page
  • Administrator

Nuova Sabatini green e certificazione dei fornitori

Nuova Sabatini green: l'agevolazione messa a disposizione dal ministero delle Imprese e del Made in Italy cambia e pone l’accento sulla sostenibilità.

Con le modifiche apportate alle fine del 2023, viene lasciata ai fornitori la responsabilità di dichiarare la conformità ambientale dei beni e di fornire le necessarie certificazioni.

La Sabatini intende promuovere investimenti che contribuiscano a obiettivi ambiziosi, come l’ampliamento, la diversificazione della produzione o la modifica dei cicli produttivi.


Fonte Il Sole 24 Ore

6 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Lazio, agevolazioni per l'innovazione

La Regione Lazio, con l’obiettivo di ampliare l’offerta di servizi dedicati a innovatori, creativi, start up e micro, piccole e medie imprese, ha programmato un investimento di 34 milioni sulla Rete S

Contributi regionali per i macchinari agricoli

Contributi a fondo perduto dal 55 all’80% dal Pnrr, al via i bandi per l’ammodernamento dei macchinari agricoli; dalla Campania al Lazio, fino a Valle d’Aosta, Umbria e Toscana, varie regioni aprirann

Due bandi per il Made in Italy sostenibile

Il lancio di due bandi aperti a università e imprese, ma anche i primi risultati dei 72 progetti già attivi, incentrati nel rendere il Made in Italy circolare, autosufficiente e sostenibile, dalla pro

Post: Blog2 Post
bottom of page