top of page
  • Administrator

Sabatini, altri sei mesi per concludere gli investimenti

La legge Sabatini incassa una proroga di 6 mesi per realizzare gli investimenti, anche per i contratti stipulati nella seconda parte del 2023: lo prevede un emendamento approvato del Decreto Proroghe.

La precedente proroga di 6 mesi, utile ad allungare il periodo di realizzazione da 12 a 18 mesi, riguardava i contratti stipulati fino al 30 giugno 2023.

Grazie al nuovo allungamento dei termini, anche i contratti stipulati nel secondo semestre 2023 beneficeranno di un periodo più lungo per realizzare gli investimenti agevolati.

La proroga diventa importante anche per quelle imprese che, non avendo ancora stipulato il contratto, vogliano beneficiare di 18 mesi per ultimare il progetto e, quindi, sono chiamate alla stipula entro il 31 dicembre. Successivamente, il termine tornerà ai canonici 12 mesi.


Fonte Il Sole 24 Ore

13 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Legge Sabatini e capitalizzazione

Sabatini, al via gli incentivi per favorire la capitalizzazione delle piccole e medie imprese: le Pmi che vogliono richiedere il contributo devono essere costituite come società di capitali e i loro s

Nuova Sabatini green e certificazione dei fornitori

Nuova Sabatini green: l'agevolazione messa a disposizione dal ministero delle Imprese e del Made in Italy cambia e pone l’accento sulla sostenibilità. Con le modifiche apportate alle fine del 2023, vi

Lazio, agevolazioni per l'innovazione

La Regione Lazio, con l’obiettivo di ampliare l’offerta di servizi dedicati a innovatori, creativi, start up e micro, piccole e medie imprese, ha programmato un investimento di 34 milioni sulla Rete S

コメント


コメント機能がオフになっています。
Post: Blog2 Post
bottom of page