• Administrator

Simest supporta le imprese colpite dalla crisi Ucraina

A partire dal 12 luglio 2022 sarà possibile inviare domanda per l'accesso alla nuova misura agevolativa Simest a supporto delle imprese esportatrici colpite dal conflitto in Ucraina.


L’intervento agevolativo può coprire, con un mix di finanziamenti agevolati e contributi a fondo perduto, fino al 100% delle spese ammissibili riguardanti: la realizzazione di investimenti produttivi, anche in Italia; la realizzazione di un investimento commerciale in un Paese estero; spese per consulenze e studi e spese promozionali e per eventi internazionali in Italia e all’estero; spese per la certificazione di prodotto e la registrazione di marchi, brevetti ecc. Le domande potranno essere presentate entro il 31 ottobre 2022, salvo eventuale chiusura anticipata per esaurimento delle risorse.


Fonte Ipsoa

23 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Arrivano le risorse per sbloccare le 1.361 domande di finanziamento agevolato connesso al cofinanziamento a fondo perduto presentate dalle imprese a Simest e ancora in istruttoria per carenza di fondi

Sono esaurite in un solo giorno le risorse, pari a 34 milioni di euro, stanziate per l’anno 2022 per il buono fiere messo a disposizione dal ministero dello Sviluppo economico. A dare comunicazione de

Tutto pronto per l’avvio della seconda tornata degli aiuti targati Simest rivolti alle imprese esportatrici esposte nei confronti dei paesi coinvolti nel conflitto russo-ucraino: partirà infatti dal 2