• Administrator

Buono Fiere previsto nel Dl Aiuti

Dal 9 settembre sarà possibile per le imprese italiane fare richiesta del «Buono Fiere» previsto nel Dl Aiuti, il nuovo incentivo che punta a favorire la partecipazione delle aziende italiane alle manifestazioni fieristiche internazionali organizzate in Italia. Il Ministero dello sviluppo economico ha infatti pubblicato ieri il decreto che rende operativa la misura introdotta nell’articolo 25-bis del primo decreto Aiuti, per la quale sono state messe a disposizione risorse pari a 34 milioni di euro. «Le fiere sono la vetrina delle nostre imprese, luoghi che favoriscono l’incontro tra gli espositori e visitatori da tutto il mondo – ha detto il ministro Giancarlo Giorgetti –. Il Buono Fiere punta a contribuire sia alla promozione e valorizzazione del sistema produttivo nazionale, sia alla ripresa del settore fieristico, particolarmente colpito dalla pandemia e dalle conseguenze del conflitto in Ucraina».


La misura prevede un contributo a fondo perduto, per un massimo di 10mila euro, pari al 50% delle spese sostenute dalle imprese che partecipano a fiere internazionali sul territorio italiano nel periodo che va dal 16 luglio al 31 dicembre 2022. Gli eventi rispetto ai quali è valido il Buono sono quelli inseriti nel calendario fieristico approvato dalla Conferenza delle Regioni e delle Province autonome e che interessano diversi settori.


Fonte Il Sole 24 Ore

17 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Arrivano le risorse per sbloccare le 1.361 domande di finanziamento agevolato connesso al cofinanziamento a fondo perduto presentate dalle imprese a Simest e ancora in istruttoria per carenza di fondi

Sono esaurite in un solo giorno le risorse, pari a 34 milioni di euro, stanziate per l’anno 2022 per il buono fiere messo a disposizione dal ministero dello Sviluppo economico. A dare comunicazione de

Tutto pronto per l’avvio della seconda tornata degli aiuti targati Simest rivolti alle imprese esportatrici esposte nei confronti dei paesi coinvolti nel conflitto russo-ucraino: partirà infatti dal 2